Biografia

Roberto Ferrari – Photo by Barbara Leolini

Roberto Ferrari nasce a Milano nel lontano 17 giugno 1969, un giorno superstizioso, che avrebbe forse presagito il suo particolare interesse al Regno dell’oltre Tomba. 
Crescendo con una madre religiosa ed un padre miscredente, Roberto fin da subito, ha mostrato un atteggiamento piuttosto scettico e combattuto verso il mondo dell’occulto, concezione che, grazie all’esperienza acquisita in materia, si è tramutata, in seguito, in una visione “possibilista” di un diverso piano di realtà.
In concomitanza con gli studi scolastici, Roberto inizia a ballare all’età di 13 anni, raggiungendo la sua prima formazione artistica all’Accademia di Danza Moderna “Luciana Novaro” di Milano nel 1985, che gli permetterà ben presto di insegnare danza con passione e dedizione fino al 2012.
Dopo la maturità, conseguita nel 1988 ed il servizio di Leva, assolto nell’arma dei Carabinieri, l’autore, parallelamente al suo lavoro artistico di ballerino, ha sempre svolto le sue mansioni tecniche commerciali nell’ambito amministrativo.
Nel 2013 pubblica il suo primo lavoro editoriale “Angela – Storia di un fantasma nell’aldilà di ogni ragionevole dubbio”, una storia vera, vissuta in prima persona, basata sull’analisi di eventi paranormali, realmente accaduti tra le mura familiari ed inerenti alla presenza dell’entità di una bambina, morta cinquant’anni prima sul suolo della propria abitazione.
Nel 2014 pubblica “Maurizio – Storia di un viaggiatore sulla strada per l’aldilà”, la storia di un ragazzo che, il giorno stesso in cui morì, diede modo all’Autore di scrivere, 7 anni dopo, la sua affascinante storia di vita oltre la morte.
Nel 2015 pubblica la seconda edizione di “Angela” integrandola con i fatti inediti nel frattempo intervenuti e con la sensazionale indagine del “Ghost Hunters Team”, del noto format televisivo “Mistero” che, avvalendosi di una tecnologia all’avanguardia nel campo della ricerca extrasensoriale, ha potuto rilevare e quindi testimoniare, l’esistenza di una presenza ultraterrena in casa dello scrittore.
Nel 2016 l’Autore scrive “Valerio – Comunicazione con il Regno dei Cieli”, la storia di un diciottenne, morto tragicamente nel 1989 che, per mezzo di un canale medianico noto come “Scrittura Automatica”, ha potuto comunicare con i propri genitori per diversi e lunghi anni, raccontando e descrivendo dettagliatamente la sua straordinaria vita oltre la vita. Nel 2017 l’Autore del mistero raccoglie, in un coraggioso volume intitolato “Gesù – Io cammino con voi” l’incredibile testimonianza documentata di un uomo in grado di scambiare la propria esistenza con quella del Messia in persona, una sorta di trasposizione medianica, attraverso la quale lo Spirito di Gesù Cristo si paleserebbe fisicamente, annunciando profezie e compiendo miracoli a prova di questa surreale verità.
Nel 2018 Roberto Ferrari incontra e conosce la Celebre Medium “Maria Pia Pipitone”, una straordinaria Sensitiva, divenuta nota per le sue sbalorditive doti extra sensoriali, grazie alle quali la magistratura ha spesso fatto ricorso, per indagare su diversi casi irrisolti di cronaca nera.
Maria Pia Pipitone e lo scrittore del Paranormale, realizzano insieme un progetto editoriale nel quale raccontare, a quattro mani, le rispettive esperienze vissute nel mondo esoterico, un libro che per titolo riporta il nome dell’autorevole Medium: Maria Pia Pipitone – La voce degli Spiriti.
Nel 2020 lo scrittore del mistero raccoglie in un volume intitolato “Presenze” – Esperienze Straordinarie Paranormali – alcune delle testimonianze più eclatanti di coloro che hanno voluto condividere con l’autore la loro incredibile esperienza nel campo del soprannaturale.
Per la notorietà ed esperienza acquisita nell’ambito del Paranormale ed a seguito dello stretto sodalizio sorto con il GHT, l’autorevole Team del Mistero, l’Autore ha collaborato curando la propria rubrica, per il programma radiofonico “Strange Experience” di Radio Ciao Como.
Oltre al suddetto programma, Roberto Ferrari è comparso in trasmissioni televisive in qualità di ospite; ad esempio “Nemo – nessuno escluso” su Rai2, “Mille e un libro”, scrittori in TV: un programma culturale diretto da Gigi Marzullo su Rai1, “Pomeriggio Cinque” condotto da Barbara D’Urso su canale 5, “Aghèbarbishow” a Tele Modena, “Angoli” di EspansioneTv a Tele Como, “Note di Cielo” a Tele Brescia e Lombardia Tv, “Quinto Potere” a One TV, Pomeriggio 216 a SeilaTv ed innumerevoli interviste in Web-Tv e radiofoniche, come Radio Freccia del gruppo RTL.
Il suo stile è fluido, incalzante ed avvincente, per merito di un amore verso la scrittura, scoperto in tenera età. 
La sua passione è sempre stata quella di raccontare e custodire gli episodi quotidiani della sua vita in un diario personale.
Definito dalla stampa “Scrittore del Paranormale”, Roberto Ferrari continua a scrivere e riportare fatti inesplicabili della sua vita, come fossero indizi di una missione da compiere, come se l’Autore, per qualche misteriosa ragione, fosse stato scelto dall’Aldilà come “portavoce della Vita oltre la Morte”.

Informazioni e contatti